AppuntamentiNotizie

Diritto al cibo e riscaldamento globale: conferenza verso Cop 21

web_sito_2

Il cibo – inteso come produzione agricola, trasformazione, trasporto e gestione dei rifiuti – ha un impatto rilevante sulle emissioni di gas serra, sul cambio d’uso dei suoli, sul consumo di risorse naturali e quindi sul cambiamento climatico.
È necessario ridisegnare gli attuali sistemi agro-alimentari ancora fortemente basati su chimica e petrolio e pianificare la transizione verso modelli più sostenibili dal punto di vista ambientale, sociale, economico ed istituzionale.
A pochi giorni dall’apertura della COP21 di Parigi e della Marcia per il Clima in programma a Roma il prossimo 29 novembre, Expo dei Popoli propone di assumere l’Agroecologia come nuovo paradigma di riferimento e, in collaborazione con la Fondazione Cariplo, chiama esperti e decisori politici, italiani e stranieri, a confrontarsi sulle politiche necessarie alla sua implementazione a livello locale, nazionale e internazionale.
All’Acquario Civico di Milano, in via Gadio 2, sala Vitman.

Il programma

h. 9.00
Registrazione dei partecipanti

h. 9.30-9.45
Avvio lavori a cura di Giosuè De Salvo (Comitato Expo dei Popoli)

h. 9.45-10.15
Prima relazione introduttiva: “Cambiamenti climatici e agricoltura: rischi, vulnerabilità, resilienza e capacità adattativa”, Lorenzo Ciccarese (Ricercatore dell’ISPRA – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale)

h.10.15-10.45
Seconda relazione introduttiva: “L’agroecologia per raffreddare il pianeta e garantire giustizia sociale”, Doreen Stabinsky (Senior Advisor dello IATP – Institute for Agriculture and Trade Policy)

h. 10.45-11.00 Coffee Break

h. 11.00-12.15
Tavola rotonda con:

• Franco Ferroni (Responsabile Agricoltura del WWF)
• Mario Nova (Direttore DG Ambiente, Energia e Sviluppo Sostenibile di Regione Lombardia)
• Cristiano Maggipinto (Coordinatore eventi a Expo 2015 della DGCS – Direzione generale della Cooperazione allo Sviluppo del MAECI)
• Mariagrazia Midulla (Portavoce italiana della GCAP – Global Campaign Against Poverty)
• Vincenzo Vizioli (Presidente di AIAB e portavoce del Tavolo delle associazioni ambientaliste e dell’agricoltura biologica)
• Livia Pomodoro (Presidente Milan Center for Food Law and Policy)

Modera Emanuele Bompan (giornalista, collaboratore de La Stampa e ideatore di Food4)

h. 12.15 – 12.50
Dibattito con il pubblico in sala

h.12.50-13.00
Note conclusive a cura di Elena Jachia (Direttore Area Ambiente di Fondazione Cariplo)

 


-- Scarica questo articolo in PDF --


Previous post

Food Sovereign Cities - Conferenza internazionale. Tutti i video

Next post

Global Climate March: Roma 29 novembre 2015